Esplorare i luoghi più aridi della Terra, dove davvero non piove mai. Rimanere basiti dinnanzi a villaggi in adobe, come San Pedro de Atacama, dispersi su altopiani punteggiati da geyser (El Tatio), bizzarre formazioni geologiche (Valle de la Luna)  o ciclopiche miniere a cielo aperto (Chiquicamata).  Ma anche gustarsi i sontuosi paesaggi andini con strade che serpeggiano fino alla base dell’Ojos del Salado (6893 m) o nel cuore del Parque Nacional Lauca, destreggiarsi col surf e la tintarella a Iquique o Bahia Inglesa  o ricordare le atmosfere coloniali di secoli or sono a La Serena: tutto questo è il Cile settentrionale, un territorio schivo ma fiero, dominato dall’aridissimo Deserto dell’Atacama…

 

 

Vai all’itinerario: ⇒ ⇒ ⇒ ⇒  CILE 1

 

 

Luoghi di interesse:

 

LA SERENA – COQUIMBO’ : (città d’arte, vita notturna)

RESERVA NACIONAL PINGUINO DE HUMBOLDT: (parchi naturalistici, fauna selvatica, uscite in barca)

COPIAPO’: (città d’arte, miniere)

OJOS DEL SALADO – LOS SEISMILES: (alpinismo, ambiente montano e incontaminato, strade panoramiche)

CALDERA – BAHIA INGLESA: (mare bello, resort)

SAN PEDRO DE ATACAMA: (deserto, borgo caratteristico e romantico, terme, stranezze geologiche, osservazione volta celeste)

RESERVA NATURAL LOS FLAMENCOS: (parchi naturalistici, ambiente incontaminato, deserti, stranezze geologiche, saline, fauna selvatica)

GEYSER EL TATIO: (parchi naturalistici, geyser)

CHIQUICAMATA: (miniere)

IQUIQUE: (città d’arte, mare bello, divertimento on the beach, surf)

HUMBERSTONE: (villaggio minerario abbandonato)

GIGANTE DE ATACAMA: (siti rupestri)

ARICA: (città d’arte, mare bello, vita notturna, siti archeologici)

PARQUE NACIONAL LAUCA: (parchi naturalistici, ambiente montano e incontaminato, fauna selvatica)