Si dice Angola e immediatamente la memoria comune va ai decenni di sanguinosa guerra civile che ha lasciato profondi strascichi (e distese di campi minati) nell’ex colonia portoghese dell’Africa australe. Oggi tuttavia l’Angola, complice una partnership commerciale privilegiata con la Cina,  è una delle economie più in ascesa del Continente Nero, ed è una nuova ardita frontiera per i viaggiatori più intrepidi. Luanda ne è la capitale calamitante con i suoi  monumenti coloniali, il dinamico quartiere a mare di Ilha e i suoi mercati artigianali, nell’entroterra invece siate pronti ad ammirare le superbe cascate di Kalandula, le stravaganti Black Rocks e il parco naturalistico di Quiçama…

 

Vai all’itinerario: ⇒ ⇒ ⇒ ⇒  ANGOLA

 

Luoghi di interesse:

 

LUANDA: (periferie metropolitane, mercati tropicali, città d’arte, vita notturna)

QUEDAS DE KALANDULA: (cascate)

BLACK ROCKS: (stranezze geologiche, paesaggi collinari)

MUXIMA: (città d’arte)

PARQUE NACIONAL DA QUICAMA: (parchi naturalistici, safari, fauna selvatica)

CABO LEDO – SANGANO BEACH: (mare bello, surf)